Pomodorini confit


Questa ricetta mi è stata suggerita dalla mia collega, nonché grande amica, Nicoletta, ed è stata sperimentata ieri con ottimi risultati.
I pomodorini confit sono un ottimo antipasto estivo e possono essere anche utilizzati per condire la pasta o preparare delle bruschette.
Si lavano e si tagliano a metà i pomodorini pachino e si dispongono uno accanto all’altro con il lato tagliato verso l’alto su una teglia.
Cospargerli con sale, zucchero, origano e altre erbe a piacere; irrorare con olio evo e informare a 140° per due ore circa, finché i pomodori non si saranno asciugati e appassiti.
Sfornare e servire anche freddi.
Una curiosità, il termine “confit” deriva dal francese e vuol dire “preservare”. Si dicono “confit” tutte quelle preparazioni di frutta e verdura che prevedono una lunga e non violenta cottura utilizzando zucchero o aceto.
Bacioni a tutti!!!!
Moma

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti, Contorni, Ricette e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Pomodorini confit

  1. Brunita ha detto:

    Ho provato anch’io i tuoi pomodorini, sono deliziosiii !!! E’ un antipasto da tenere certamente presente in vista di inviti per queste meravigliose sere d’estate . E poi i pomodorini confit si preparano in anticipo … fondamentale per me !!!

  2. mr. food ha detto:

    … l’utilità di ricette sicure e più volte sperimentate unitamente a cenni su provenienza e nomi dei piatti…
    questa sì che è ” cultura culinaria ” !!!

    prosit!

    mr. food

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...