Deliziose delizie al limone


Ma vogliamo mettere la soddisfazione di ricreare con le proprie mani una chicca degna della migliore pasticceria italiana? Mi riferisco alle ben note “delizie al limone” del Maestro Pasticcere Salvatore De Riso. Un tuffo nella costiera amalfitana, una delicata nuvola al limone su cui affondare il palato. 
Per avventurarci in questa ricetta l’utilizzo del limone amalfitano i.g.p. è d’obbligo. Il procedimento, seppur lungo, non risulta particolarmente complesso.

INGREDIENTI PER 12 CUPOLETTE DI PAN DI SPAGNA:

  • 4 uova intere
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 65 gr di farina 00
  • 40 gr di fecola di patate
  • la scorza grattugiata di un limone non trattato
  • la polpa di 1 bacca di vaniglia

Montare per 15 minuti le uova con lo zucchero, la scorza di limone e i semi di vaniglia. Versiamo sull’impasto  le farine setacciate e, con l’aiuto di una spatola, giriamo delicatamente dal basso verso l’alto evitando di smontare troppo il composto. Versiamo il composto negli appositi stampini a forma di cupola riempendoli per circa 3/4 della loro capienza. Inforniamo per 20′ circa nel forno già caldo a 165º C.

1395267_749371745143771_1697298323828899841_n

Terminata la cottura, che avremo verificato con la consueta prova stecchino, lasciamo raffreddare negli stampi le cupole di pan di spagna prima di estrarle.

PREPARIAMO LA CREMA PASTICCERA AL LIMONE:

  • 350 gr di latte fresco
  • 150 gr di panna fresca
  • 6 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • la polpa di 1 bacca di vaniglia
  • 60 gr di fecola di patate
  • la buccia di 1 limone
  • il succo di 2 limoni
  • 100 gr di panna montata

Mettiamo in infusione per mezza giornata la buccia del limone nel latte e la panna fresca. Togliamo la buccia e mettiamo a bollire la panna con il latte.
In una ciotola a parte mescoliamo insieme i tuorli, lo zucchero, la vaniglia, il succo dei limoni e la fecola. Versiamo il composto nel pentolino e portiamo a 82º C. Mescoliamo bene fino a formare la crema che verseremo su un piatto largo per freddarla. Riponiamo la crema, coperta con della pellicola trasparente, in frigo oppure abbattiamo la temperatura aiutandoci con un bagno maria in una pentola di acqua e ghiaccio.

Montiamo con le fruste la restante panna e uniamola alla crema al limone oramai fredda.

Con l’aiuto di una sac-a-poche riempiamo di chantilly al limone le 12 cupole di pan di Spagna e cospargiamole con la bagna al limoncello che avremo preparato anticipatamente.

BAGNA AL LIMONCELLO:

  • 80 gr di acqua
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 160 gr di liquore limoncello
  • il succo di 2 limoni non trattati

In un pentolino portiamo ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e la scorza del limone. Spegniamo la fiamma e versiamo il liquido caldo in una bowl. Una volta freddo aggiungere il limoncello e mescolare con una frusta. La nostra bagna è pronta.

GLASSATURA DELLE DELIZIE:

  • Crema chantilly al limone
  • Panna montata q.b.
  • Latte fresco q.b.

Travasate la chantilly rimasta in una ciotola capiente e aggiungete panna montata e latte sufficienti per avere una crema pastosa, né troppo fluida né troppo densa.

Ora inizia la parte più divertente ma anche la più delicata.

Con le mani, immergete totalmente le delizie nella crema e posizionatele su dei vassoi monoporzione. Decoriamo la sommità delle delizie con dei ciuffi di panna montata e, infine, spolveriamo sopra delle zeste di limone tagliate a listarelle.

“ ‘a Costiera Amalfitana è na poesia. E’ come un sorso di limoncello: quando l’hai assaggiato, ti rimane dentro, ti scalda e soprattutto, ti lascia ‘o sapore ro’ limone in bocca!”

Luciano De Crescenzo, Così parlò Bellavista.

delizie al limone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dessert, Dolci, Ricette e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Deliziose delizie al limone

  1. Brunita ha detto:

    Avendole gustate personalmente posso affermare che sono assolutamente ” deliziose “. Complimenti Moma !!! Non immaginavo la lunga procedura necessaria ma per gustarle , come sai, ci abbiamo impiegato un attimo 😄

  2. Patrizia ha detto:

    Proverò…..eh sì, sicuramente proverò! Un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...