Castagnole soffici


In questi giorni di Carnevale sto friggendo come se non ci fosse un domani. A forza di sperimentare nuove ricette sto producendo vagonate di dolciumi che distribuisco a parenti, amici, vicini di casa e colleghi.
I loro feedback sono fondamentali e ogni riscontro positivo agisce come una dose di insulina che mi rimette in moto e mi fa ricominciare da capo!
Per fortuna che Giovedì Grasso è vicino così finalmente la smetto di fare le inalazioni con l’olio di mais!
Ecco quindi una ricetta favolosa per preparare delle Castagnole super soffici. L’ho trovata casualmente curiosando sul web mentre ero alla ricerca di una ricetta che avesse come risultato finale una consistenza molto soffice.
Quello che mi ha incuriosito e che per fortuna mi ha convinta a scegliere questa versione tra le centinaia sul web, è stata la presenza della ricotta nell’impasto.
La ricetta, bisogna citare la fonte, appartiene al Maestro Pasticcere Nazzareno Lavini e, entro giovedì, è da provare!

INGREDIENTI

– 50 gr. di burro a temperatura ambiente
– 150 gr. di zucchero semolato
– le scorze grattugiate di 1 limone e di 1 arancia
– 300 gr. di ricotta di pecora freschissima
– 5 rossi d’uovo
– 500 gr. di farina
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di lievito
– 150 gr. di latte

– zucchero semolato per la panatura finale

Lavorate brevemente il burro con lo zucchero. Unite le scorze degli agrumi, la ricotta e il sale. Aggiungete i tuorli uno alla volta e mescolate il tutto. Setacciate la farina con il lievito e unitela all’impasto alternandola con il latte. Quando avrete ottenuto un impasto compatto, versatelo su una spianatoia e ricavate tanti filoncini. Tagliateli a tocchetti e friggeteli in abbondante olio.
Scolate le castagnole e asciugatele nella carta assorbente. Infine, ancora calde, passatele nello zucchero semolato.

IMG_0221

IMG_0219-0

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in bambini, Dolci, Ricette, Ricette della tradizione e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Castagnole soffici

  1. sherazade ha detto:

    Mi dispiace molto ma sono anche mooolto felice di esserti lontana. Come potrei resisterti?
    X fortuna carnevale sta finendo perchè è stato un continuo: io mangio nn faccio 😉

    sherabbraccicoriand(G)olosi

  2. giovanna ha detto:

    Ciao,stavo cercando una ricetta di castagnole e mi sono trovata qui da te,devo provarla, mi hai convinta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...